Natura e storia

Villa Miari

Descrizione

Leggermente sopraelevata rispetto al centro abitato, la Villa apparteneva al conte Giacomo Miari che prese parte alla Grande Guerra come ufficiale. Un episodio riferito a quel periodo viene descritto da Lucchin Santo, soldato santorsiano che, di ritorno dalla presa del Monte Corno, incontrò l’ufficiale ferito. Lo portò con sé al punto di primo soccorso, salvandogli così la vita. In segno di riconoscenza, il conte Miari gli propose un alloggio ed un lavoro presso la sua dimora al termine del conflitto. La promessa fu mantenuta e, finita la guerra, Santo con la famiglia si trasferirono.

Già durante Prima Guerra Mondiale l’edificio veniva dedicato al ricovero per chi subiva infortuni di diverso genere. Nel corso degli anni ha mantenuto questo suo ruolo, diventando un centro socio-sanitario dedicato al benessere della persona

Una parte dell’edificio ospita un polo di riabilitazione neurocognitiva e una sede staccata della Facoltà di fisioterapia dell’Università di Padova.

Correlati

Natura e storia
Villa Facci Filippi

Villa Facci Filippi è l’edificio che, nel XV secolo, ospitò...

Natura e storia
Monte Summano

Il Monte Summano (1298 m s.l.m.) è limitato verso nord...

Nelle vicinanze

Agriturismi, ristoranti e pizzerie
Pub Bruschetteria On The Road

Pub e bruschetteria

Agriturismi, ristoranti e pizzerie
Katy Bar

Bar e bruschetteria

Ospitalità
Agriturismo Da Mea

Alloggio e agriturismo

Agriturismi, ristoranti e pizzerie
Locanda Doremi

Pizzeria e ristorante

Agriturismi, ristoranti e pizzerie
Trattoria Al Borghetto

Trattoria

Agriturismi, ristoranti e pizzerie
La Favorita, bar tabaccheria

Bar Trattoria Tabaccheria la Favorita di Mattiello Adriana